Come risparmiare sull’assicurazione auto

Come risparmiare sull’assicurazione auto

Come risparmiare sull’assicurazione auto? oggi vogliamo parlarvi di piccoli accorgimenti che possono consentire un buon risparmio sulla polizza assicurativa. Buona lettura.

L’assicurazione dell’auto è una spesa necessaria in quanto ci tutela in caso di incidenti.
Molto spesso però, questa può avere dei costi anche piuttosto alti e quindi bisogna trovare dei metodi che ci facciano risparmiare sull’ importo da pagare.
Ecco una serie di piccoli consigli che ti permetteranno di rinnovare la tua polizza all’insegna del risparmio e della convenienza.

A chi va intestata l’assicurazione se si vuole risparmiare?

Per poter sapere quanto si spenderà di assicurazione, bisognerà valutare che il costo e rischio di questa vengono calcolati sul proprietario dell’auto, in quanto non dipende da chi stipula la polizza come nella maggior parte dei casi si pensa.
Il rischio ed il prezzo vengono calcolati sul proprietario del veicolo, e quindi per poter risparmiare bisogna fare delle valutazioni su ogni membro della famiglia, in modo da scoprire chi fra tutti avrebbe diritto ad un prezzo inferiore per quanto riguarda la stipula dell’assicurazione.

Il risparmio procurato dall’attestato di rischio

Un altro dei motivi principali legati al risparmio è l’attestato di rischio, ovvero un documento che attesta la classe di merito sulla valutazione degli ultimi cinque anni di assicurazione.
Con questo documento si valutano gli incidenti che si sono verificati negli ultimi anni, ed esso viene tarato in base all’età e al comune di residenza di chi lo possiede.
Le classi sono 14, e più la classe sarà vicina all’1 minore sarà il prezzo che si pagherà per l’assicurazione.

Non aspettare la scadenza della polizza e compara diverse assicurazioni.

Non bisogna ridursi all’ultimo per rinnovare l’assicurazione, in quanto se lo si fa prima si avrà la possibilità di effettuare diversi preventivi che permetteranno di scovare delle assicurazioni più a buon mercato, soprattutto se queste vengono fatte attraverso delle valutazioni online che nella maggior parte dei casi risultano essere molto più convenienti.

Installare la scatola nera e leggere attentamente contratti e preventivi

Grazie l’installazione della scatola nera nota anche come GPS, si potrà risparmiare il 20% sulla RCA, e si possono ottenere degli sconti che vengono calcolati sulla base dei km che vengono percorsi.
Inoltre questa scatolina sarà molto utile in caso di incidenti in quanto l’auto verrà localizzata immediatamente e sarà ritrovata anche in caso di furto.
In ogni caso bisogna sempre leggere con attenzione il contratto ed il preventivo per vedere se ci sono delle franchigie o degli scoperti, e qualora si avesse un preventivo cartaceo si potrà approfondire in maniera più attenta e accurata ogni singolo punto.

Chiedere sconti e scegliere il frazionamento annuale

Puoi provare a chiedere se ci sono delle promozioni attive o degli sconti che possono essere applicati alla polizza, e per ottenere questo potrai far leva sul fattore che le compagnie assicurative non vogliono perdere i clienti e quindi tenderanno a promuovere la loro attività apportando delle agevolazioni per quanto riguarda la polizza.
Nel caso tu riesca a sostenerlo, l’ideale sarebbe pagare annualmente l’assicurazione, anche se in alcuni periodi dell’anno potrebbe essere abbastanza faticoso in quanto pagando in un’unica rata tutto l’importo si spende molto meno rispetto ai metodi di rateizzazione.
In alcuni casi alcune compagnie permettono la rateizzazione a tasso zero, ovvero si può pagare la polizza annualmente attraverso un anticipo da parte di una società terza, che poi recupererà i soldi dal tuo Sepa con degli interessi a zero.

Ecco quindi dei metodi utili che ti potranno servire per risparmiare sull’assicurazione dell’auto, e che ti permetteranno di valutare ogni singolo aspetto di un agente assicurativo.

Per approfondimenti visita il sito:
https://www.bilanciofamiliarepersonale.it/come-risparmiare-sullassicurazione-auto/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *