Incentivi Motocicli

Incentivi moto e scooter ecologici non previsti per il 2013?

E’ in fase di studio il nuovo testo unificato sulle disposizioni per favorire lo sviluppo della mobilità mediante veicoli a basse emissioni, una proposta di legge che per il 2013 e per gli anni a seguire prevede incentivi alla rottamazione di vario genere per favorire l’ acquisto di mezzi di trasporto a basso impatto ambientale; ma per chi ama le due ruote non è per ora previsto nessun aiuto: gli incentivi per moto e ciclomotori infatti non sono stati inclusi.

Se per il 2013 sono allo studio incentivi fino a 5000€ per il passaggio a veicoli con emissioni massime di 50 g/km CO2 e fino a 1200€ per quelli con emissioni non oltre 95 g/km CO2 (per gli anni 2014 e 2015 importi inferiori), nulla è invece previsto per gli incentivi moto e scooter: come Confindustria Ancma-Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori fa notare, rientrano nei programmi solo i mezzi per il trasporto promiscuo (gli autoveicoli).

Non si comprende come non si stia pensando ad incentivi per motocicli e ciclomotori che, nelle aree urbane, sono mezzi di trasporto sempre più usati e contribuiscono a snellire il traffico; a differenza che nel passato, sono anche mezzi di trasporto green: quasi la totalità dei modelli di scooter attualmente in vendita rispetta il limite dei 95 g/km di CO2, mentre i veicoli elettrici addirittura non emettono anidride carbonica.

Per questi motivi Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancma, chiede con forza che nel provvedimento allo studio siano introdotti degli incentivi all’ acquisto di moto e scooter, anche per rilanciare il settore: secondo Capelli, il quale spera che almeno una parte delle risorse siano poi messe a disposizione di chi sceglie le due ruote, sono importanti tutte le opportunità di supportare il rilancio del settore, a partire proprio dai veicoli a bassi livelli di emissione.

Prezzi incentivi scooter

Copyright © 2017 incentivimotocicli.it